PRIMI

ALICI ALLA PIZZAIOLA

INGREDIENTI
→ Acciughe (alici) da pulire 500 g - Pomodorini ciliegino 200 g - Origano essiccato 2 cucchiaini - Olio extravergine d'oliva 50 g - Aglio 1 spicchio - Sale fino q.b. - Pepe nero q.b.

PROCEDIMENTO
→ Per preparare le alici alla pizzaiola cominciate dalla pulizia del pesce, quindi cominciate eliminando la testa, dopodiché eliminate anche la lisca centrale togliendola con delicatezza in questo modo aprirete le alici a libro e sciacquatele sotto un filo d’acqua per eliminare eventuali residui, facendo molta attenzione a non rompere i filetti di pesce. Lavate i pomodorini e tagliateli in 4 parti e teneteli da parte pronti per l’uso. Quindi in una teglia unta con 25 g di olio extravergine d’oliva sistemate i filetti di alici aperti a libro per la lunghezza della teglia poi i pomodorini tagliati e dell'origano essiccato. Aggiustate di sale e pepe e spremete dell’aglio, oppure tritatelo al coltello, e poi ricominciate sistemando nuovamente le alici aperte a libro disponendole questa volta in senso opposto a quello precedente. Poi ricoprite ancora con pomodorini, sale, pepe e origano e cospargete la superficie con il restante olio extravergine d’oliva. Sistemate la teglia su una leccarda e cuocete in forno statico preriscaldato a 220° per 20 minuti, lasciate riposare qualche minuto per far assestare e infine servite le alici alla pizzaiola ancora ben calde!

PASTA CON POMODORINI E STRACCHINO

INGREDIENTI (per 4 persone)
→ Penne 320 g - Rana pescatrice 600 g - Pomodorini ciliegino 500 g - Aglio 1 spicchio - Basilico 3 foglie - Olio extravergine d'oliva 30 g - Sale fino q.b.

PROCEDIMENTO
→ Procuratevi i tranci già puliti di rana pescatrice e togliete l’osso centrale, incidendo con un coltello il perimetro dell'osso stesso cercando di mantenere intatta la polpa. Tagliate la rana pescatrice a pezzetti della dimensione di 3-4 centimetri. Lavate i pomodorini e poi tagliateli a metà, scaldate l’olio di oliva in un tegame e aggiungete l’aglio intero sbucciato. Lasciate insaporire l’aglio nell’olio e poi versate i pomodorini, profumate con le foglio di basilico fresco, salate, coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per 20 minuti. Nel frattempo ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata e portatela al bollore. Una volta a bollore salate, servirà per la cottura della pasta. Trascorso il tempo di cottura dei pomodorini, eliminate l’aglio. Aggiungete la rana pescatrice tagliata a pezzetti e proseguite la cottura per altri 5 minuti così da portare a cottura anche il pesce. Nel frattempo cuocete anche le penne rigate senza glutine per 9 minuti o per il tempo indicato sulla confezione. A cottura ultimata scolate la pasta con una schiumarola direttamente nella pentola con il sugo di pomodorini, mescolate per amalgamare il condimento e servite in tavola le vostre penne con rana pescatrice e pomodorini ben calde.

PASTA FREDDA ALLE ZUCCHINE

INGREDIENTI (per 4 persone)
→ Mezze Maniche Rigate 320 g – Zucchine 500 g - Sedano con le foglie 150 g – Feta 200 g - Pomodorini ciliegino 360 g - Olive nere 80 g - Menta 10 foglie - Lime 1 - Olio extravergine d'oliva 50 g - Sale fino q.b.

PROCEDIMENTO
→ Per preparare la pasta fredda di zucchine, iniziate dalle zucchine: dopo averle lavate bene privatele delle estremità e poi affettatele molto finemente con una mandolina, per ottenere delle rondelle dello spessore di circa 1 millimetro. Mettete le zucchine in una ciotola e grattugiate la scorza del lime. Ora prendete la menta: dividete le foglioline, affettatele a striscioline sottili con un coltello e poi unitele alle zucchine nella ciotola. Spremete il lime condite con 30 g di olio. Aggiungete sale e pepe e mescolate bene. A questo punto coprite la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate marinare le zucchine in frigorifero per un'ora. Nel frattempo preparate l'acqua per la pasta, da salare a bollore, e lessate le mezze maniche rigate per circa 7 minuti (il tempo riportato sulla confezione), in modo che restino al dente. Scolate la pasta e versatela in una ciotola: conditela con circa 10 g di olio e lasciatela raffreddare. Passate quindi al resto del condimento: tagliate in quattro i pomodorini e, con un pelaverdure, eliminate la parte filamentosa dalla costa del sedano. Tritate il sedano in modo da ridurre la costa a faldine e le foglie a pezzetti di circa 1 centimetro. Poi tagliate a dadini anche la feta. Trascorsa l'ora di marinatura delle zucchine potete procedere a unire tutti gli ingredienti: versate le zucchine e il loro liquido di marinatura nella ciotola con la pasta ormai fredda; unite i pomodorini e la feta, il sedano e le sue foglie e le olive taggiasche deocciolate, mescolando bene per amalgamare tutti gli ingredienti. Condite con il restante olio e mescolate nuovamente prima di impiattare. La vostra pasta fredda alle zucchine è pronta per essere gustata!

PASTA FREDDA

INGREDIENTI (per 4 persone)
→ Fusilli 320 g - Pomodorini datterini 300 g - Stracchino 230 g - Aglio 1 spicchio - Zucchero di canna 1 cucchiaino - Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai - Sale fino q.b. - Origano fresco q.b.

PROCEDIMENTO
→ Ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata e portatela a bollore. Versate due terzi dello stracchino nella ciotola di un mixer, aggiungete anche metà dei pomodorini già lavati e asciugati, salate, aromatizzate con le foglioline di origano fresco e per finire versate 3 cucchiai di olio di oliva. Frullate tutto fino a ottenere una crema omogenea. Intanto versate la pasta nell’acqua bollente e cuocete per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo tagliate a metà i pomodorini rimasti. Scaldate in una padella l’olio di oliva, aggiungete lo spicchio di aglio sbucciato, lasciate insaporire qualche istante, poi aggiungete i pomodorini, lo zucchero di canna e fate saltare a fuoco vivace per un paio di minuti, quindi eliminate l’aglio. Nel frattempo sarà giunta a cottura la pasta, scolatela direttamente nel tegame con i pomodorini e aggiungete anche la crema di pomodori e stracchino. Lasciate insaporire a fuoco basso, il tempo di scaldare il sugo, poi spegnete il fuoco e profumate con foglioline di origano fresco. Servite la pasta guarnendo i piatti con lo stracchino rimasto e mescolate per scioglierlo. Gustate subito la vostra pasta con pomodorini e stracchino.

PASTA TONNO E LIMONE

INGREDIENTI (per 4 persone)
→ Farfalle 320 g - Succo di limone 25 g - Scorza di limone 1 - Tonno sott'olio 320 g - Peperoncino fresco 1 - Sale fino q.b. - Scalogno 30 g

PROCEDIMENTO
→ Per preparare la pasta tonno e limone iniziate a scolate il tonno dall'olio di conservazione. A questo punto ponete sul fuoco un tegame colmo d'acqua salata a piacere, per la cottura della pasta e nel frattempo occupatevi del limone: lavatelo, asciugatelo, grattugiatene la scorza e tenetela da parte. Quindi dividetelo a metà e spremetelo, in modo da ricavare 25 g di succo. Tagliate a fette sottili lo scalogno, trasferitele in un tegame con l'olio e lasciatele appassire a fuoco dolce. Aggiungete un mestolo di acqua bollente e cuocete per circa 5 minuti. Private il peperoncino dei semi, tagliatelo a listarelle e aggiungetele in padella. Unite anche la scorza del limone e versate ancora un mestolo di acqua. Unite il tonno sgocciolato, alzate la fiamma e aggiungete il succo del limone. Continuate la cottura per un paio di minuti quindi spegnete la fiamma e lasciate insaporire gli ingredienti insieme. Nel frattempo cuocete la pasta, scolatela al dente e versatela direttamente in padella. Riaccendete il fuoco qualche istante se volete gustare calda la pasta, saltate il tutto brevemente e impiattate la vostra pasta con tonno e limone!

MINESTRINA AL PROSCIUTTO

INGREDIENTI
→ 200 cc di brodo di verdura o di acqua di riso
– 1 cucchiaino di tapioca
– 1 fetta di p.cotto/crudo magro
– sale e burro.

PROCEDIMENTO
→ Passare la pappa e il prosciutto nel frullatore.
Aggiungere poco olio e condire con sale.
Al momento di servire legare con un tuorlo d'uovo

RISOTTO CREMOSO AL POMODORO

INGREDIENTI
→ 60g di riso – pomodori freschi – 20 g di formaggio cremoso – 2 cucchiaini di parmigiano – prezzemolo – acqua e sale.

PROCEDIMENTO
→ Mettere in una casseruola l’acqua leggermente salata, l’olio e il pomodoro fresco senza buccia e tagliato a pezzettini piccoli. Bollire per qualche minuto, aggiungere il riso e continuare la cottura.
Prima della fine della cottura aggiungere il formaggio cremoso, il trito di prezzemolo e il parmigiano grattugiato.

RISOTTO FANTASIA

INGREDIENTI
→ 80 g di riso – 2-3 fette di p.cotto – 1 cucchiaio di piselli freschi o surgelati – 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato – 1 cucchiaio d’olio oliva – 1 noce di burro – 1 cucchiaino di cipolla tritata – sale – brodo di carne.

PROCEDIMENTO
→ Rosolare l’olio con la cipolla tritata in una casseruola facendo attenzione a non farla bruciare, aggiungere i piselli precedentemente tagliati a dadini. Bagnare gradatamente con il brodo mescolando ogni tanto. Procedere come un normale risotto e a cottura quasi ultimata aggiungere il burro e il parmigiano. Spegnere il fuoco, aspettare 2 minuti e servire.

SPAGHETTI ALLA PIZZAIOLA

INGREDIENTI
→ 40 g di spaghetti – 40 g di pomodori maturi – 1 fetta di mozzarella – 1 cucchiaio di olio – 1 cucchiaio di formaggio parmigiano – 1/2 spicchio di aglio – 1 foglia di basilico – 1/2 cucchiaino di origano – sale.

PROCEDIMENTO
→ Mettere in una padella l’olio, l’aglio, il pomodoro, il basilico, il sale e far cuocere per circa 15 min. Lessare al dente gli spaghetti in acqua salata, colarli bene e versarli nella padella del sugo pronto. Aggiungere l’origano, la mozzarella a fettine o tagliata a dadini e far saltare per qualche minuto. Versarli nel piatto molto caldi e con il formaggio.